La nuova frontiera delle cure palliative, la quarta età, di Marina Sozzi

Senior woman lying in hospital bed

Occorre modificare il modello d’intervento della medicina in tarda età, costruendo un approccio palliativo progressivo, consapevoli dell’era della cronicità in cui siamo entrati, e dell’esigenza di personalizzare le cure per tutti, ma a maggior ragione per gli anziani. Affinché sia possibile morire in vecchiaia senza accanimento terapeutico e accompagnati da cure palliative. Cosa ne pensate?

Copyright © Si può dire morte 2012- 2017 . | info@sipuodiremorte.it | Credits