Leggi sul fine vita: non dimentichiamo le vecchie per le nuove, di Marina Sozzi

Si parla in questi giorni di suicidio assistito. E’ una buona cosa. Tuttavia, abbiamo già una bella legge sul fine vita come la 219/2017, che mette l’accento su temi importanti come il consenso alle cure, la relazione medico/paziente, le DAT e le cure palliative: una legge di cui si parla troppo poco. Cosa ne pensate?
E quali sono le vostre esperienze riguardo alla relazione dei malati coi medici? Ritenete che ci sia qualcosa che vale la pena cambiare in medicina?

Copyright © Si può dire morte 2012- 2019 . | info@sipuodiremorte.it | Credits